Surf a Viareggio…si va in onda!

– di  Alberto Di Savino –

surf viareggio

Un focus sui beach break viareggini: ottimo compromesso per surfisti di ogni livello ed esperienza. Il punto forte? La lunghezza della spiaggia che offre tanti spot diversi. Scopriamo il surf a Viareggio! 


 – IL CARNEVALE DELLE ONDE

Viareggio. Ovvero: il carnevale delle onde. Una località conosciuta per carri colorati e vita notturna, ma anche (e sempre più) per gli spot che sa offrire ai surfisti, per tutta la lunghezza del suo litorale. Qui i beach break cambiano in relazione agli spostamenti che le mareggiate generano nei fondali sabbiosi: uno scenario invitante per surfers di ogni livello. Maestrale e Libeccio dettano legge, soffiando da Sud e da Sud Ovest e lavorano con mareggiate generalmente piccole o di media intensità.

GLI SPOT

Come detto, gli spot non mancano. Partendo idealmente dalla statua di Burlamacco e da Piazzale Martini, troviamo la secca artificiale, ben conosciuta da locali e non. Questo beach break lavora con scadute di mareggiata e presenta delle destre (ma soprattutto delle sinistre) divertenti e surfabili, che vi spingono fin quasi a riva. Un ottimo inizio per scaldare i motori e prendere domestichezza con l’ambiente.

Proseguendo verso sud e seguendo il litorale cerchiamo altri spot interessanti. Ne troviamo presto uno, in prossimità della Darsena: lo spot di Tito Molo (nella zona nord del molo) ci offre una secca già in fase esterna e rappresenta un punto perfetto per surfare e sfruttare al massimo  mareggiate medie o grandi. Rispetto alla secca trattata in precedenza, può essere necessaria maggiore esperienza ed un livello di surf maggiormente avanzato in quanto la morfologia del fondale (sand bank sinistro) può generare, in condizioni di mare favorevoli, sinistre fino a tre metri e con take-off piuttosto ripidi.

onde viareggio

Se invece siete dei beginners, umili ma volenterosi, non disperate: Viareggio offre qualcosa anche per voi! Infatti un altro beach break divertente ma abbordabile è quello situato nel lato sud della Darsena, scenario che si anima con mareggiate perlopiù piccole e con rare incursioni ventose. Ugualmente adatto a surfisti di primo pelo anche Fosso dell’Abate, beach simile e ben riparato che lavora con piccole mareggiate.

– SENSAZIONI –

Viareggio ci diverte ed offre soluzioni di surf adatte ad ogni livello. Una considerazione che ci permette di chiudere un occhio di fronte a situazioni di affollamento (in primis in autunno ed inverno) e  qualità dell’acqua, davvero migliorabile se pensiamo all’amore e alla fiducia accordati, da surfers e non, a questo tratto di mare. Un litorale che andrebbe custodito con maggiore attenzione.


IL CONSIGLIO DI BLIDE

Per noi di Blide.zone, la tavola perfetta per il surf a Viareggio è White Rhino. Ideale per surfare su mareggiate piccole o medie, veloce in remata ed immediata. Adatta anche ai beginners! Scoprila sul nostro sito, insieme ad altre fantastiche tavole!

ISCIRVITI ORA

PER TE

SCONTI E PROMOZIONI!

SCIMMIA DEL SURF?

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa per la tutela della privacy