Supporto

WEST END SURFBOARDS

WES_Logo

ARTIGIANI CHE LAVORANO IN LABORATORIO:

Riccardo Orrù

ANNO DELLA PRIMA TAVOLA SHAPATA:

2012

SPECIALITÀ:

Realizzo shape ibridi, che possano unire performance e linee classiche, ma anche shape retrò.

MATERIALI USATI:

- EPS
- Resina epossidica
- Fibra di vetro
- Balsa

UTENSILI/ATTREZZATURE UTILIZZATE:

Utensili manuali classici (raspe, seghe, pialletti...), pialla elettrica

PERCHÉ HAI DECISO DI INIZIARE A SHAPARE TAVOLE:

Ho deciso di iniziare a shapare tavole perché dovevo in qualche modo esternare tutto l’amore che ho per il surf, la stessa forza che mi ha spinto a crearmi le tavole da solo.

DESCRIVI IL TUO LABORATORIO:

30 mq soppalcati e pieni di gioia, nella parte superiore del soppalco abbiamo il reparto resinatura/pittura, nella parte inferiore si trova la shaping room, sigillata in modo tale da confinare polvere e sporcizia, davanti all'ingresso della shaping room abbiamo una saletta con un banco da lavoro, rastrelliera per le tavole e zona cazzeggio con stereo e pc.

TIPO DI LAVORAZIONI EFFETTUATE:

Shapes design, hand shaping, e riparazioni.

LOCALITA'

Roma, RM, (Lazio)

OBIETTIVO

Raggiungere livelli qualitativi sempre più elevati.

West End Surfboards è il loro progetto di vita e di lavoro.

Tutto ciò che Riccardo sa fare con le mani gliel’ha insegnato il nonno. Fin da piccolo gli mostrava come usare qualsiasi tipo di utensile. In questo modo lui ha assimilato le conoscenze base da artigiano per iniziare a creare tavole da surf.

Alla base della filosofia che anima il loro laboratorio c’è la volontà di migliorarsi senza l’aiuto di alcun macchinario, anche a costo di dover ricominciare da capo la lavorazione buttando tavole.

Matt Kazuma, famoso shaper Hawaiiano che lavora a mano le tavole da trenta anni, senza aver mai utilizzato macchine a controllo numerico è il maestro artigiano che ha ispirato i due.

Per arrivare ai suoi livelli, Riccardo ha ancora molto da imparare. Proprio per questo nei prossimi anni continueranno a mettere l’anima in quello che fanno, spinti dalla voglia di surfare e far surfare con tavole che rasentano la perfezione!

L’artigianato è l’essenza del nostro paese, eppure è un settore inesorabilmente finito nel dimenticatoio. Se fossimo una popolazione consapevole e se ci fosse una comunità seria alle nostre spalle, potremmo diventare un’eccellenza mondiale anche nella manifattura delle tavole da surf, ne siamo straconvinti!

(Estratto dall’intervista rilasciata a luglio 2017 alla rivista Contrasti)

Condividi l'articolo!

RICHIEDI IL TUO CUSTOM:





LE MIE REALIZZAZIONI

/* Omit closing PHP tag to avoid "Headers already sent" issues. */