Luigi ci racconta com’è nata la cera Biologica Made in Italy


Ciao Luigi, mi hanno parlato molto del tuo progetto e della tua cera ecologica. Finalmente possiamo fare due chiacchere e ci puoi raccontare di più su come è nata la tua paraffina ecologica.

Ciao Angelo, grazie anche io sono contento di conoscerti! La mia cera ecosostenibile nasce da un’esperienza particolare mentre stavo seduto sulla mia tavola durante una session in Sri Lanka, praticamente in paradiso. Ammiravo le tartarughe marine e i pesci colorati che nuotavano sotto i miei piedi e mi ritrovai in mano una pallina di paraffina che non volli lasciar andare.  Molto perplesso feci alcune ricerche scoprendo che la saponetta di paraffina è composta principalmente da scarti del petrolio ed elementi chimici inquinanti, oltre che tossici. Oltretutto la paraffina grezza contiene anche metalli pesanti irritanti per la pelle. Con questa nuova consapevolezza io e mia moglie, che siamo amanti della natura e del benessere, ci siamo adoperati per trovare un’alternativa che faccia bene a tutti, surfisti e ambiente.

Luigi il creatore della cera da surf Bio mentre surfa

Un impegno davvero molto nobile, immagino tu abbia iniziato studiando i vari tipi di cera d’api da utilizzare e i dosaggi.

Si, infatti ho scelto di usare la cera d’api, un materiale che conosco grazie ad anni di esperienza da restauratore. E’ un materiale eccezionale che, oltre ad essere naturale, è un ottimo modo per sostenere e monitorare il benessere delle api che a loro volta mantengono il benessere dell’ecosistema. Questi utilissimi insetti impollinatori che ci forniscono il miele, la propoli, la pappa reale, il polline e la cera, sono a rischio perché sensibili ai pesticidi ed ai cambiamenti climatici.

Risultò abbastanza facile reperire le materie prime naturali e sostenibili (disgraziatamente con costi fino a 10 volte rispetto a quelli dei petrolati) che pensavo idonee alla realizzazione di un prodotto sostitutivo alla paraffina per il surf e miscelai delle composizioni semplici, usando una base di cera d’api, oli naturali e resine vegetali. Ed è così che da Marzo 2019 diverse scuole surf in Sri Lanka utilizzano la mia cera ecologica!